Saturday 07 December 2019
la cintura nera di Simon
Monday 11 August 2014

Se è vero che la cintura viola sia un grosso traguardo nel Jiu Jitsu Brasiliano, un soglia varcata da persone dedite da anni a una disciplina così sacrificante, la cintura nera è veramente un traguardo per pochi, soprattutto a casa nostra, al BJJBZ.

Sì,

non è facile seguire le linee guida imposte dal sistema di allenamento che ho sviluppato in questi anni. Ci vuole passione, carattere, pazienza e apertura mentale. Io sono molto esigente dai miei migliori studenti. Simon ci ha messo circa dieci anni. E' entrato in sintonia con me da subito, si è allenato ed ha studiato come pochi. Col tempo è stato in grado di crescere anche da solo, sviluppando anche un suo JiuJitsu, ma senza mai perdere la base:  disciplina e umiltà. Questo negli anni porta alla cintura nera come IO la concepisco: Passione, Sacrificio, Umiltà, Apertura Mentale, Intelligenza, Pazienza, Determinazione, Estetica, Atleticità, Coraggio, Altruismo, Onestà e Lealtà.

Simon ha tutto questo ed ha ricevuto il meritato riconoscimento dalle mani mie e di Robin Gracie. Nessuno potrà mai discutere questo. Siamo noi TRE a saperlo e tutta la nostra famiglia del BJJBZ-Gracie Jiu Jitsu Bolzano.

Bolzano ha così la sua terza cintura nera. La quarta sarà Fabio Corradini -Spiderman- con cerimonia fissata per il 13 dicembre 2014.

Grazie

Alessandro Federico

 
< Prec.   Pros. >