Sunday 25 August 2019
ROBIN GRACIE SEMINAR
Tuesday 23 June 2009

27/06/2009

per la nostra Scuola sabato 27 giugno 2009 è stato un giorno importante e anche per Robert, Simòn e Fabio:

infatti, i nostri tre prodi hanno meritatamente ricevuto dalle mani dei propri maestri la CINTURA VIOLA di Gracie Jiu Jitsu.

La cintura viola è costata non pochi sacrifici in termini di energie, denaro, a volte resistenza al dolore, resistenza psicologica, ma anche passione intensa e non comune. Sì, qualcuno se ne è già accorto, la cintura viola non è un traguardo facile; costituisce, purtroppo da un lato e fortunatamente dall'altro, uno sbarramento naturale nella carriera del Brazilian Jiu Jitsu. Robin dice: quando sei promosso a cintura viola, sei molto bravo. Insomma, da noi questo traguardo lo raggiungi solo se la tua passione per il Jiu Jitsu è superiore al classico amatore, se non ti guardi allo specchio ogni graffietto che ti fai, se sai convivere con grosse soddisfazioni, ma anche con il dolore e gli infortuni, se hai accettato di metterti costantemente in discussione pur di progredire, a costo di subire a volte didattiche finalizzazioni; se, in palestra e in trasferta, non fai challenge, ma cerchi il più tecnico, il più bravo con cui allenarti, per poter progredire, a costo di subirne tante, se sai apprezzare e dare il giusto valore all'Arte Suave, con fame di apprendere e faticare, fame di insegnanti e seminari, fame di spiegazioni da chiedere al tuo maestro, senza mai prendere la calcolatrice in mano per contare il denaro che ti è costato o ti costerà, senza mai pensare a cos'altro ti sei perso, perchè a te il Jiu Jitsu dà veramente tanto, allora arriverai al livello di cintura viola e sicuro anche oltre.

Complimenti a Robert, Simòn e Fabio per il traguardo raggiunto, per il coraggio di stare d'ora in poi nel mirino degli "altri"; questo sarà per voi di sicuro stimolo a prepararvi ancor di più ... come lo fu per me.

Alex Federico

Simon, Alex Federico, Robert, Robin Gracie, Fabio Soneca.

 
< Prec.   Pros. >