Monday 10 August 2020
17 maggio 2008, gara di judo
Sunday 18 May 2008

Bottino di medaglie per la spedizione del team di bimbi che si sono cimentati in una competizione organizzata dal Ju Jutsu Eppan, con regolamento di Judo.

 

I nostri 12 bimbi partecipanti, si sono distinti in tutti i combattimenti, dimostrando di essere sicuramente i migliori leoncini del torneo, nonostante si giocasse fuori casa con regole diverse dalle nostre (niente finalizzazioni, niente back mount, punteggi solo su proiezione e osae komi-cronometro 15”sulle immobilizzazioni).

 

Le finali per oro e argento sono state disputate tutte da atleti del Gracie Bolzano che hanno perso incontri solo fra di loro, nonostante gli avversari di Appiano, Laghetti e altri club, fossero sicuramente bravi, aggressivi, competitivi e a casa loro.

 

*Rivelazione per tutti, da un lato, grande soddisfazione dall’altro, constatare che i nostri atleti, sono in grado di affrontare competizioni anche di Judo, rinunciando a molte delle proprie “armi”, dimostrandosi incisivi nel combattimento in piedi e non solo al suolo dove è indiscussa la superiorità del BJJ.

 

**i nostri bimbi di Bolzano e San Genesio hanno eseguito delle tecniche in piedi da perfetti judoka alternate a dei single leg (double leg era proibito…) da liberisti provetti, tanto quanto delle tecniche di lotta al suolo gestite con la maestria dell’atleta di BJJ.

 

***La filosofia di Alessandro è che la lotta è lotta e se sei un buon lottatore lo sei in tutte le salse, il BJJ non è che un metodo per arrivare allo scopo: diventare un ottimo lottatore. In grado di fronteggiare chiunque, senza distinzione di metodo.

 

- Con e senza kimono, in piedi, al suolo, leggero, pesante, aggressivo, cedevole; per tutto ci deve essere la soluzione.

  

Il lavoro svolto sino ad oggi, da quindi i suoi frutti sempre più.

 

Continuiamo così ragazzi !!!

 

Grazie,

 

Alessandro

i leoni del Gracie Bolzano / Bozen
I leoni del Gracie Bolzano / Bozen

 
< Prec.   Pros. >